Cos’è il Bonus per l’acquisto prima casa?

Cos’è il Bonus per l’acquisto prima casa?

Cos’è il Bonus per l’acquisto prima casa?

Acquistare la prima casa comporta certamente una delle spese più ingenti e importanti della vita.

Grazie al Bonus Prima Casa è possibile ridurre le imposte da versare: vediamo a quali condizioni.

Grande o piccola che sia, l’acquisto della casa è un passo molto importante nella vita di tutti, sia da un punto di vista sentimentale (si sa, lasciare un’abitazione in cui si è vissuto non è mai facile), sia da un punto di vista economico.

L’acquisto di un immobile da adibire ad abitazione comporta infatti delle spese notevoli, molte delle quali determinate dalla tasse e dalle imposte da versare allo Stato.

Vediamo quindi in che modo può essere d’aiuto il Bonus Prima Casa, quali sono i requisiti richiesti e le novità del 2021.

Che cos’è il Bonus Prima Casa?

Il Bonus Prima Casa consente di ottenere delle agevolazioni fiscali sulle imposte da corrispondere allo Stato al momento dell’acquisto di un immobile da adibire ad abitazione principale.

L’entità della riduzione delle imposte dovute dipende principalmente da chi vende l’immobile:

Se a vendere è un privato, l’imposta di registro scenderà dal 9% al 2%, mentre le imposte ipotecarie e catastali avranno un costo fisso pari a 50€ l’una.

Se a vendere è invece un’impresa costruttrice, si avrà l’IVA al 4% e le imposte di registro, ipotecarie e catastali saranno pari a 200€ l’una.

Quando l’oggetto della compravendita è una prima casa, oltre al Bonus Prima Casa l’acquirente può accedere anche alla detrazione degli interessi passivi sul mutuo eventualmente stipulato per l’acquisto e delle spese di intermediazione immobiliare fino ad un massimo di 1.000€.

Quali sono i requisiti per ottenere il Bonus Prima Casa?

Per usufruire di tutti i vantaggi del Bonus è necessario però rispettare alcuni requisiti:

  1. L’immobile non deve essere un’abitazione di lusso, quindi non può rientrare nelle categorie catastali A1, A8 e A9;
  2. Non si può essere i proprietari di un’altra abitazione nello stesso Comune in cui si richiede il bonus, né si può possedere un altro immobile in Italia acquistato in passato usufruendo di agevolazioni (a questo si può però rimediare vendendo la casa entro un anno);
  3. Si deve necessariamente essere residenti nel Comune in cui si acquista l’abitazione o trasferire la residenza entro i 18 mesi dall’acquisto;
  4. Non si può essere i titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di un’altra casa nel Comune di acquisto del nuovo immobile.

Se questi requisiti non vengono rispettati o se l’abitazione viene venduta o donata entro i 5 anni dall’acquisto, si andrà incontro alla perdita del diritto al Bonus e al pagamento delle imposte precedentemente detratte maggiorate degli interessi e ad una sanzione.

Bonus Prima Casa: le novità 2021

Il Decreto Milleproroghe convertito in legge il 1 Marzo 2021 e prorogato di recente ha sospeso le scadenze relative al Bonus Prima Casa fino al 31 Dicembre 2021.

Questo significa che è possibile far fronte ai requisiti temporali sopra elencati fino a fine 2021: i termini bloccati riguardano infatti i 18 mesi dall’acquisto entro i quali trasferire la residenza, i 12 mesi per la vendita dell’immobile già acquistato usufruendo delle agevolazioni e i 12 mesi per il riacquisto dopo la vendita entro i 5 anni.

Se stai pensando di comprare casa e vuoi essere certo di usufruire di tutte le agevolazioni a tua disposizione, rivolgiti all’Agenzia Immobiliare Albearia.

Saremo felici di poterti aiutare e accompagnare nella ricerca, dandoti sempre un quadro completo dell’operazione!

Contattaci cliccando qui o telefonicamente chiamando al numero 05661901669 e seguici sulla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato.

 

Albearia

La tua casa, le nostre soluzioni

 

Ilaria Alberti

Titolare dell'Agenzia Albearia

Indietro

Nuovi immobili in vendita o in affitto

Questo sito utilizza cookie di navigazione per funzionare correttamente e per analizzare il traffico. Per la completa funzionalità del sito acconsenti alla condivisione dei dati di utilizzo con i fornitori di contenuti incorporati nel sito.

Accetto   Rifiuto   Informativa Privacy